Storia di un disastro...finito in bellezza

Oggi voglio raccontarti la storia di un disastro, di qualcosa che mi ha fatto piangere di rabbia e impotenza. E di come ho deciso, si deciso, di tirarci comunque fuori qualcosa di buono e di bello. 
 
qualche mese fa un antiquario mi ha spedito uno splendido servizio di piatti di Richard Ginori dei primi del novecento. 
Porcellana finissima, fiori rossi con dettagli in oro zecchino. Un disegno che oramai non esiste più. 
Il servizio di piatti era completato da una bellissima zuppiera che potete vedere qui sotto. 
Zuppiera Ginori
Ho parlato al passato perchè tutti i piatti o quasi mi sono arrivati rotti, in mille pezzi. 
Nonostante l'imballaggio, nonostante la scatola sono arrivati distrutti. 
Non è solo il valore economico che mi ha shockato ma anche e soprattutto il fatto che erano pezzi unici, pezzi che non verranno più prodotti. 
Avrei potuto buttare via tutto maledicendo i corrieri. 
Ma poi mi sono detta che i disegni erano veramente troppo belli per finire la loro vita così. 
Ho chiamato quindi Sara di Aspettaevedrai e le ho chiesto se poteva fare per me una collezione superspeciale realizzata con piatti Ginori e quei meravigliosi disegni. 
Ne sono nati 80 ciondoli specialissimi! creati tutti a mano dal marito di Sara per perpetuare la meravigliosa qualità artistica e artigianale italiana. 
Li trovate tutti sul sito nella sezione collane. 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati